Let the world spice up your life.

Cafetalk Tutor's Column

Tutor Flavia C 's Column

EPIFANIA: AN ITALIAN NATIONAL HOLIDAY ✭ EPIFANIA: UNA FESTA ITALIANA

Jan 6, 2020

(Italian below▼▼)


Today in Italy is National Holiday. This Holiday is called EPIFANIA, in which a woman called BEFANA is the main protagonist.

 

ORIGIN
In the Christian traditionEPIFANIA (a term that derives from Greek and that means manifestation in the person of Jesus) is the celebration that commemorates the visit of the Three Wise Men (Magi) to Newborn Jesus on the night between the 5th and the 6th January.


The Magi were priests who knew science and theology.
The three, led by the Comet Star, brought Jesus 3 precious gifts: gold (which is the most precious metal), incense (which is a perfume) and myrrh (a perfumed cream that was used to embalm the dead).


LEGEND

There is a legend that somehow places Befana as the main protagonist of this Christian religious celebration. 

The three Magi were going to Bethlehem to pay their respects to the newborn Jesus. Arriving near a small house, they decided to stop to ask for directions. They knocked on the door and an old woman came to open it. The Three Wise Men asked her if she knew the way to go to Bethlehem, because the Saviour Jesus was born there.

 

The woman, who did not understand where the Three Magi were going, could not give them any indication. The Three Wise Men therefore asked the old woman to join them, but she refused because she had a lot of work to do at her house. 

After the Three Magi left, the woman realized that she had made a mistake and decided to join them to go and find the Newborn Baby Jesus.

But she could no longer find them: for this reason, she began to stop every child she met on the street to give them a gift, in the hope that one of this children was Jesus.

 

THE CELEBRATION
And so every year, on the evening of Epiphany (the night between the 5th and 6th of January) this old woman that we call BEFANA starts looking for Jesus and stops in every house where there is a child, to leave a gift and candies if the child was good, or charcoal if the child did bad thing instead.

 

Although I am no longer a child (!!) every year I keep receiving my Befana gifts!

 

Is there a similar tradition in your country too?

Let me know!

 

✧Happy beginning of the week to everyone!✧

 

☞ If you are interested in the myths and legends of Italy, take a look at my "MYTHS AND LEGENDS" lesson: it is a great way to practice your reading and understanding skills!

A lot of interesting and unique stories await you!


If you have ANY request or question, please feel free to ask in the chat section when You make the lesson's request or send me a private message. :) 


❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥❤︎❥

 

Oggi in Italia è festa nazionale. Questa festa si chiama EPIFANIA, una festa nella quale la protagonista principale è la BEFANA. 

 

ORIGINE
Nella tradizione cristiana, l’EPIFANIA (termine che deriva dal greco e che vuol dire manifestazione, nella persona di Gesù) è la festa che rievoca la visita dei Re Magi al Bambino Gesù nella notte tra il 5 e il 6 Gennaio. 

 

I Re Magi erano i sacerdoti che conoscevano la scienza e la teologia. I tre, guidati dalla stella cometa, portarono a Gesù 3 doni preziosi: oro (che è il metallo più prezioso), l’incenso (che è un profumo che viene bruciato) e la mirra (una crema profumata che serviva per imbalsamare i morti).


LEGGENDA 

Esiste una leggenda che inserisce la Befana come protagonista di questa festa di natura Cristiana. 

I Re Magi stavano andando a Betlemme per rendere omaggio al Bambino Gesù appena nato. Giunti in prossimità di una casetta, decisero di fermarsi per chiedere indicazioni sulla direzione da prendere. Bussarono alla porta e venne ad aprire una vecchietta. I Re Magi le chiesero se conosceva la strada per andare a Betlemme, perché là era nato il Salvatore Gesù.

 

La donna, che non capì dove stessero andando i Re Magi, non seppe dare loro alcuna indicazione. I Re Magi chiesero dunque alla vecchietta di unirsi a loro, ma lei rifiutò poiché aveva molto lavoro da fare. Dopo che i tre Re Magi se ne furono andati, la donna capì che aveva commesso un errore e decise di unirsi a loro per andare a trovare il Bambino Gesù.

Ma non riuscì più a ritrovarli: per questo, iniziò a fermare ogni bambino che incontrava per strada per dargli un regalo, nella speranza che questo fosse Gesù Bambino. 


LA CELEBRAZIONE
E così ogni anno, la sera dell’Epifania (la notte tra il 5 e il 6 di Gennaio) questa vecchietta che chiamiamo BEFANA si mette alla ricerca di Gesù e si ferma in ogni casa dove c’è un bambino, per lasciargli un regalo se è stato buono, o del carbone se invece ha fatto il cattivo.

 

Nonostante io non sia più una bambina (!!) ogni anno continuo a ricevere la mia Calza della Befana!

 

Anche nel vostro Paese esiste una tradizione simile? 

Fatemi sapere!

 

Buon inizio settimana a tutti!

 

Se siete interessati ai miti e alle leggende d’Italia, date uno sguardo alla mia lezione “MITI E LEGGENDE”: è un ottimo metodo per esercitarsi nella lettura e nella comprensione del testo! 

Un sacco di storie interessanti e uniche vi aspettano!

☞ 
Per QUALSIASI domanda, non esitare a chiedere! Puoi fare le tue richieste quando prenoti la lezione oppure puoi mandarmi un messaggio privato :) 

(English above▲▲) 

 

 

Got a question? Click to Chat